L’ALIMENTAZIONE DEL TRAIL RUNNER E DELL’ULTRA RUNNER PER ALLENARSI AL TOP

L’alimentazione corretta di un trail runner o di un ultra runner è composta da una elevata quantità di carboidrati pari al 65-70% delle calorie totali ingerite nella giornata. La percentuale di carboidrati scende al 55% quando l’atleta è a riposo e non si allena ed aumenta al 75% in previsione di un lungo o al termine di  una sessione di corsa di lunga durata. Le proteine non dovrebbero superare la quota pari a 1,5g/kg di peso dell’atleta, includendo anche un’integrazione corretta di amminoacidi ramificati (BCAA) da definire con un professionista, evitando il “Fai-da-te”.  I lipidi, inoltre, dovrebbero rappresentare al massimo il 20-25% dell’energia totale. Chi non si allena tutti i giorni, dovrà impegnarsi per tenere sotto controllo le calorie assunte. L’accumulo di tessuto adiposo e il sovrappeso, infatti, inducono un inevitabile rallentamento nei ritmi di corsa ed una maggiore predisposizione agli infortuni alle articolazioni degli arti inferiori, soprattutto, nella corsa in discesa.

Ecco una MINI-GUIDA per organizzare i pasti e la nutrizione in funzione dei propri allenamenti:

  • Organizza in anticipo i pasti della giornata sulla base dell’orario di allenamento e del luogo dove lo effettuerai. Questo ti servirà per valutare se dovrai prevedere di portarti dietro il pasto di recupero
  • Se ti alleni nel primissimo pomeriggio, componi il tuo pasto pre-allenamento scegliendo alimenti a base di carboidrati a basso indice glicemico. Ad esempio 100g di riso “basmati” con verdure, 10g di olio extravergine d’oliva e 10g di parmigiano (c.a 450 kcal).  Nel caso l’allenamento sia effettuato oltre le 3h dal pranzo potrai, invece, scegliere la pasta abituale. Se, invece, ti alleni prima di pranzo o in serata, inserisci uno snack 2h prima della sessione, 1 barretta carbo o 30gr di frutta disidratata, oppure 30gr di cioccolata fondente >70%
  • Ricordati di integrare le energie durante gli allenamenti lunghi con gel carbo (80-115 kcal l’uno); barrette carbo (130-180 kcal l’una) e bevanda energetica (300-350 kcal x 500ml). Attenzione: non tutti i prodotti sono uguali e vanno bene, le marche in circolazione sono tante! Leggi attentamente l’etichetta dei prodotti e se hai dubbi sulla bontà dei contenuti consulta un dietologo nutrizionista
  • Se sei un atleta avanzato e svolgi allenamenti oltre i 60-70Km, ricordati di includere nel tuo calcolo calorico anche eventuali cibi solidi e/o coca-cola al fine di tenere sotto controllo correttamente gli zuccheri assunti
  • Nell’immediato post allenamento (30-70′), assumi un pasto a base di carboidrati a medio-alto indice glicemico con pochi grassi e poche proteine. Un esempio potrebbe essere: 150g di pasta, 2 fette di pane e 1 banana (circa 450kcal). E non dimenticare la bevanda di recupero.

VUOI saperne di più sulla nutrizione?

Dai un’occhiata ai nostri programmi nutrizionali: PIANI NUTRIZIONALI & DIETE SPORTIVE

Scarica la MINI-GUIDA *gratis*: ALIMENTAZIONE ED INTEGRAZIONE TRAIL & RUNNING

alimentazione trail running, analisi nutrizionale, dieta sportiva, dieta trail running, nutrizione endurance, nutrizione in gara, nutrizione sportiva, nutrizione trail running, nutrizionisti sportivi, programmi nutrizionali trail running


Cristina Tasselli

Direttore Marketing Strategico Digitale - Innovation Manager certificato MISE - in aziende multinazionali, è ancora oggi l’unica atleta donna italiana ad aver percorso 900 km e 55.000mt D+ in montagna in una gara in tappa unica (Transpyrenea 2016, 3° ass. donne). Conta numerosi Podi e Vittorie internazionali sulle gare over 100k. Ha conseguito le certificazioni SNaQ CONI in Allenatore di Trail Running, Preparatore Atletico e in Alimentazione ed Integrazione Sportiva. Dal 2014 è Presidente e dirigente sportivo di società e startup tecnologiche innovative, tra cui Trail Running Movement e Digital Sport 360. Allena atleti elìte di trail running, è formatrice nei corsi per coach di trail running e autrice di articoli su allenamento, alimentazione e integrazione sportiva nelle discipline trail running e running, sia in italiano che in inglese e spagnolo. Gestisce rapporti e collaborazioni con Federazioni e Organizzatori di Gare.