fbpx

LA DIETA CHETOGENICA NEL TRAIL RUNNING

La Dieta chetogenica é una strategia utile da seguire in gara o allenamento?

Lo abbiamo chiesto alla nostra professionista di alimentazione endurance la Dott.ssa Felicina Biorci che ci propone una analisi scientifica della sua utilità spiegando perché non é consigliata in gare di endurance ed in allenamenti prolungati con elevato sforzo.

La Dieta Chetogenica é uno schema alimentare che limita i carboidrati a un massimo di ~ 50 g dell’energia totale quotidiana, mantenendo le proteine ​​moderate (1,2-1,5 g / kg di peso corporeo), con la residua quota di energia derivante dai grassi. Quindi GRASSI 60-80%, PROTEINE 20-30%, CARBOIDRATI 5-10%.

Il corpo è così costretto a utilizzare le proprie scorte di grasso come combustibile.

I vantaggi sembrano quindi:

  • in termini di composizione corporea, la perdita di grasso
  • in termini di performance, il risparmio del glicogeno muscolare

Li accendiamo? Solo a metà.

Il calo di grasso è confermato, ma con evidenze simili a quelle delle diete che abbiano la stessa quantità di proteine e pochi carboidrati, senza dover però raggiungere livelli di carboidrati quasi inesistenti della chetogenica. Quindi risultati analoghi, con sofferenza minore.

In termini di performance, l’utilizzo dei grassi come carburante, induce un aumento dei processi ossidativi, con miglioramento della funzione mitocondriale. + i mitocondri sono funzionanti, + l’atleta è efficiente. Quindi un vantaggio importante.

MA le richieste metaboliche delle prestazioni sportive comprendono spesso sforzi ad alta intensità pari o superiori alla soglia anaerobica, per il mantenimento della quale è necessaria una quota di carboidrati, senza la quale si rischia di limitare la funzionalità delle fibre veloci.

IN sintesi la dieta chetogenica può essere utile per stimolare la perdita di peso e la funzionalità mitocondriale in sessioni di allenamento a bassa intensità per lunghi periodi di tempo.

Quindi schema di allenamento ok. Non schema di gara.

Scopri i nostri Piani di Nutrizione per le Gare di Trail Running: QUI

alimentazione trail running, dieta chetogenica, dieta sportiva, dieta trail running, nutrizione trail running


Cristina Tasselli

Direttore Marketing Strategico Digitale - Innovation Manager certificato MISE - in aziende multinazionali, è ancora oggi l’unica atleta donna italiana ad aver percorso 900 km e 55.000mt D+ in montagna in una gara in tappa unica (Transpyrenea 2016, 3° ass. donne). Conta numerosi Podi e Vittorie internazionali sulle gare over 100k. Ha conseguito le certificazioni SNaQ CONI in Allenatore di Trail Running, Preparatore Atletico e in Alimentazione ed Integrazione Sportiva. Dal 2014 è Presidente e dirigente sportivo di società e startup tecnologiche innovative, tra cui Trail Running Movement e Digital Sport 360. Allena atleti elìte di trail running, è formatrice nei corsi per coach di trail running e autrice di articoli su allenamento, alimentazione e integrazione sportiva nelle discipline trail running e running, sia in italiano che in inglese e spagnolo. Gestisce rapporti e collaborazioni con Federazioni e Organizzatori di Gare.