fbpx

ULTRA TRAIL RUNNING E VESCICHE, I CONSIGLI PER EVITARLE

Ultra Trail Running e vesciche sono un connubbio inevitabile? Forse no, scopri i consigli per evitarle e terminare la gara!

Stai preparando un endurance trail come il Tor Des Geants  330km o il Tor Des Glaciers 450km o anche “solo” un Tor Dret o l’Adamello Ultra Trail o altre gare da 170km e sei preoccupato se i tuoi piedi resisteranno a queste imprese?

Ti è mai capitato di gareggiare in gare molto lunghe e difficili e, purtroppo, dover convivere con le vesciche? Hai mai provato quella spiacevole sensazione, se non perfino il forte dolore continuo, che ti ha tormentato per ore e perfino giorni.. a volte costringendoti al ritiro?

La tua preoccupazione e le tue esperienze negative sono condivise da molti ultra trail runners.

Infatti, è molto comune che in estate, durante queste gare Ultra o Endurance, vesciche grandi o piccole compaiono all’improvviso e rovinino la nostra gara obiettivo.

Quella per cui abbiamo lavorato un intero anno!

Come si formano le vesciche nelle gare ultra trail?

Il problema compare sopratutto in queste gare Ultra o Endurance molto complesse o in gare più corte ma con alte temperature …come quest’anno.

Le vesciche sono un danno che si crea sulla pelle a causa dello strofinio continuo della cute con la calza e la scarpa.

Il motivo dell’attrito è spesso associato al gonfiore del piede che ne aumenta il volume per due motivi:

  • caldo eccessivo
  • molte ore di gara

Spesso le cause interagiscono insieme.

Sotto la cute si forma un siero che, nella maggior parte dei casi, aumenta ancora di più lo spessore e, conseguentemente lo sfregamento.

Il circolo vizioso continua, progressivamente nel tempo, perchè più la pelle si indebolisce e perde di lasticità fino a rompersi. Nei casi più gravi, la cute si stacca e lo sfregamento continua anche sulla carne viva, provocando lacerazioni più importanti, perdite di sangue ed il ritiro.

Vi auguriamo vivamente di non arrivare al punto più critico, che come TRM Coach abbiamo dovuto gestire, nonostante tutta la prevenzione, dal 500° kilometro alla Transpyrenea di 898km nel 2016…. Che fortunatamente abbiamo conclusoin ottima posizione!

Consigli per prevenire le vesciche nelle gare ultra trail

Ci sono diversi modi per prevenire le vesciche che potete approfondire in questo articolo “Come prevenire e curare le vesciche nelle Ultra Trail” 

Ma il modo più semplice, soprattutto se non avete fatto esperienza in allenamenti lunghi è quello di:

  • cospargere il piede di vaselina
  • utilizzare calze specifiche contro le vesciche

Questo articolo presenta un paio di calze che sono state utilizzate per 8 mesi di test ed oggi costituiscono il corredo immancabile dei Coach e Atleti TRM quando partecipano a gare trail di lunga percorrenza.

Le migliori calze da trail running contro le vesciche per gare ultra trail

Nononstante la marca in questione abbia numerosi modelli di calze sportive, noi abbiamo scelto ed adottato il modello CimaAlp X2 Mid di colore rosso e nero perchè si abbina con la maggior parte del resto di abbigliamento sportivo.

Questa calza è costruita con un tipo di tessuto particolarmente resistente nei punti di maggiore contatto e sfregamento del piede con la calza e la scarpa.

Le CimAlp X2 sono prodotte con un doppio strato di tessuto sul tallone, questa specifica struttura fa si che lo sfregamento e l’attrito venga scaricato tra le “due” calze e non sulla cute del piede; evitando così la formazione delle fastidiose vesciche o altre abrasioni.

Nella parte inferiore, sotto l’arco plantare, è presente un disegno di tessuto anti sfregamento che riduce lo sfregamento con la scarpa ed un rinforzo sulla parte anteriore all’altezza delle dita.

Inoltre le CimAlp X2 sono prodotte con finiture seamless, cuciture praticamente inesistenti al tatto.

Da ultimo la calza è tessuta con Fibre di tessuto NANOGLIDE®. Queste fibre tecnologiche garantiscono un’ottima traspirabilità, riducendo la temperatura del piede e, conseguentemente l’eventuale produzione di sudore che potrebbe indebolire la pelle, come avviene quando il piede è bagnato e sporco.

Per concludere la descrizione della calza, dal punto di vista del comfort abbiamo una classica forma anatomica destra/sinistra con relativa indicazione. Mentre l’orlo sopra la caviglia è disegnato in modo tale da evitare una compressione fastidiosa sul polpaccio ed offrire una buona protezione al livello del tendine d’Achille.

Le CimAlp X2 Mid sono disponibili in diverse colorazioni oltre quella segnalate in rosso/nero. Il mix ci colore bianco e grigio viene mischiato con il rosa, azzurro e arancione.

Sono di taglia unisex con misure adatte a tutte le dimensioni di piede uomo o donna:

  • S: 36-38
  • M: 39-41
  • L: 42-44
  • XL: 45-47

Adesso che avete, finalmente, trovato il paio di calze perfette per voi non vi resta che acquistarle con uno sconto aggiuntivo che vi regala TRM: ben 15 euro di sconto per un acquisto di almeno 75 euro. Codice TRM15 da inserire al momento dell’acquisto. Per andare allo shop CimAlp clicca QUI

Lo sconto si somma ad eventuali altre promozioni in corso, in questo momento -30%. Per cui approfittatene per fare la scorte di calze e terminate indossatele subito, pronti per superare la vostra più impegnativa “Finish Line” della stagione!

Buone gare e allenamenti.

Leggi anche il nostro articolo sulla:

PREVENZIONE E CURA DELLE VESCICHE NELLE ULTRA TRAIL

*foto credits: Carreras por montaña

 

calze antivesciche