fbpx

5 TEST PER VERIFICARE SE E’ ORA DI CAMBIARE LE SCARPE DA CORSA

Le scarpe sono l’arma vincente per un atleta di trail running o corsa in montagna e devono consentire di “macinare” chilometri in tutta sicurezza. La prima preoccupazione di un trail runner o atleta di corsa in montagna, dunque, deve essere il buono stato della calzatura che gli garantisca le prestazioni in gara e la protezione da infortuni.

Dean Karnazes, famosissimo ultra runner, poco tempo fa, diceva: “Vuoi una relazione forte e solida che ti porti lontano? Impara a conoscere le tue scarpe da corsa”!

E tu conosci davvero le tue scarpe da corsa? Sai valutare se é arrivato il momento di cambiare le tue scarpe da corsa?

Ecco i 5 Test che ti indicano che è venuto il momento di sostituire le tue scarpe:

  1. Chilometraggio. Raggiunti i 600km è ora di cambiarle anche se ti sembrano perfette esteriormente. Quando gareggi ricordati di utilizzare scarpe con non più di 100km
  2. Crepe o striature importanti nell’intersuola. La presenza evidenzia che la scarpa ha perso le sue proprietà ammortizzanti
  3. Vista da dietro. Posiziona le scarpe su un tavolo e guardale dalla parte del tallone. Se pendono da un lato, la suola cede, significa che sono in stato avanzato di usura, perlomeno da un lato, e rischiano di incidere sulla tua biomeccanica di corsa
  4. Solette rotte. Sebbene non sia sempre sinonimo di scarpa consumata, togli la soletta e guardala sotto. Se in alcune zone è molto consumata è, comunque un segnale d’usura e di perdita delle sue proprietà tecniche
  5. Dolori “strani”. Un giorno, improvvisamente e inaspettatamente, iniziano a comparire dolori “strani” al tallone, al tarso, al ginocchio o a vari distretti muscolari. Spesso e volentieri sono proprio le scarpe consumate la principale causa dell’insorgere di questi dolori. In primis, la perdita di ammortizzazione che non protegge più gli arti dall’impatto con il terreno.

Hai riscontrato che le tue scarpe mostrano segni d’usura? Metti in priorità 1 l’acquisto di un nuovo paio!

Se sei una o un trail runner che preferisce gli acquisti online ed é attento al rapporto qualità/prezzo, puoi valutare questa ottima soluzione:

CimAlp 864 Drop Control

Questa scarpa, indossata dal vincitore dell’Oman UTMB e testata dai TRM Coach e CimAlp Testers nel 2020, ti consentira di ripartire al meglio con i tuoi allenamenti, grazie anche alle solette interne intercambiabili con drop differenziato di 4, 6, 8 millimetri. Un’innovazione unica sul mercato!

Buoni allenamenti e, ricorda, se cerchi consigli gratis, dai il “Like” alla nostra pagina facebook www.facebook.com/trailrunningmovement o iscriviti alla newsletter qui  

 

 

acquistare scarpe trail running, attrezzatura trail running, consigli scarpe running, consigli scarpe trail running, migliori scarpe da corsa, prodotti trail running, scarpe cimalp, scarpe running, scarpe trail, scarpe trail running, usura scarpe da corsa


Cristina Tasselli

Direttore Marketing Strategico Digitale - Innovation Manager certificato MISE - in aziende multinazionali, è ancora oggi l’unica atleta donna italiana ad aver percorso 900 km e 55.000mt D+ in montagna in una gara in tappa unica (Transpyrenea 2016, 3° ass. donne). Conta numerosi Podi e Vittorie internazionali sulle gare over 100k. Ha conseguito le certificazioni SNaQ CONI in Allenatore di Trail Running, Preparatore Atletico e in Alimentazione ed Integrazione Sportiva. Dal 2014 è Presidente e dirigente sportivo di società e startup tecnologiche innovative, tra cui Trail Running Movement e Digital Sport 360. Allena atleti elìte di trail running, è formatrice nei corsi per coach di trail running e autrice di articoli su allenamento, alimentazione e integrazione sportiva nelle discipline trail running e running, sia in italiano che in inglese e spagnolo. Gestisce rapporti e collaborazioni con Federazioni e Organizzatori di Gare.