OCCHIALI DA TRAIL RUNNING E LENTI A CONTATTO

Praticando il trail running, indipendentemente dal fatto di avere o non avere una buona vista, si passano molte ore all’aria aperta, quindi gli occhiali sono un elemento assolutamente indispensabile. Inoltre, gli occhiali, oltre a svolgere una funzione contro i raggi UV, proteggono dai rami bassi, insetti e polvere. Quindi, riteniamo sia indispensabile indossarli.

I criteri principali su cui basare la scelta d’acquisto sono:

  • la tecnicità, ovvero devono essere studiati per il Trail Running e tenere in conto le caratteristiche di questo sport, sia che si tratti di occhiali da vista che da sole
  • l’ergonomia, si devono adattare alla fisionomia e non devono muoversi durante l’attività fisica
  • la leggerezza, in quanto vengono indossati per molte ore

Occhiali Fotocromatici si o no? Entrambe le risposte possono essere valide, va considerato il tipo di percorso e la durata. Se si opta per l’occhiale fotocromatico, occorre che si adattati perfettamente alla luminosità. Il passaggio dal livello 1 (semi-trasparente) al livello 3 o 4 (protezione massimale) deve avvenire velocemente.

Occhiali graduati o lenti a contatto? Le lenti a contatto della nuova generazione sono di alta qualità. Quelle per uso giornaliero, per esempio, vengono utilizzate da atleti agonisti nella maratona e possono essere indossate anche per allenamenti e gare di trail running di breve e media durata. Viceversa, le lenti a contatto possono risultare difficili da gestire in allenamenti e gare di lunga durata, con cambiamenti climatici importanti e rischio di perdita o d’insorgere di problemi. Meglio, in questi casi, optare per degli occhiali da trail running graduati che diversi brand hanno sviluppato ad hoc.

VUOI qualche informazioni in più dai nostri esperti prima di fare la tua scelta? Contattaci: info@trailrunningmovement.com

 

 

CimAlp, lenti a contatto sportive, lenti a contatto trail running, occhiali da vista, occhiali fotocromatici, occhiali trail running


Cristina Tasselli

Direttore Marketing Strategico Digitale - Innovation Manager certificato MISE - in aziende multinazionali, è ancora oggi l’unica atleta donna italiana ad aver percorso 900 km e 55.000mt D+ in montagna in una gara in tappa unica (Transpyrenea 2016, 3° ass. donne). Conta numerosi Podi e Vittorie internazionali sulle gare over 100k. Ha conseguito le certificazioni SNaQ CONI in Allenatore di Trail Running, Preparatore Atletico e in Alimentazione ed Integrazione Sportiva. Dal 2014 è Presidente e dirigente sportivo di società e startup tecnologiche innovative, tra cui Trail Running Movement e Digital Sport 360. Allena atleti elìte di trail running, è formatrice nei corsi per coach di trail running e autrice di articoli su allenamento, alimentazione e integrazione sportiva nelle discipline trail running e running, sia in italiano che in inglese e spagnolo. Gestisce rapporti e collaborazioni con Federazioni e Organizzatori di Gare.